Erbe: curarsi tra natura, scienza, medicina e magia.

Da secoli le erbe sono il punto focale della guarigione. Utilizzate in passato da medici e curatori (già dai tempi di Ippocrate e Galeno) ma anche da streghe e stregoni per preparare infusi e unguenti, con l’avanzare delle conoscenze mediche ne sono state confermate le proprietà benefiche.

Le erbe hanno un vantaggio sulle medicine: sono il rimedio vegan, il più naturale che possa esistere quindi non danneggiano l’organismo, non danneggiano altri esseri (e sto parlando della sperimentazione sugli animali) e… perché aspettare di ammalarsi per porre rimedio? L’utilizzo costante di erbe aiuta anche a prevenire tanti mali e quindi a evitare il futuro uso di medicine.

L’elenco è molto lungo e non potrò parlare di tutte in questo articolo ma inizierò illustrando l’alloro, la prima tra quelle che penso siano le più importanti.

apollo_e_dafne_la_galerie_borghese
Gian Lorenzo Bernini: Apollo e Dafne (1622-1625). Roma, Galleria Borghese. Photo By dalbera from Paris, France (La Galerie Borghèse, Rome).

Alloro:

Mitologia: Fin dall’antichità l’alloro è considerato simbolo di gloria e di protezione. Il mito scritto da Ovidio nelle Metamorfosi narra che in Grecia era la pianta sacra al dio Apollo (dio del Sole) ed è proprio in questa pianta che Gea (dea primordiale della terra) trasformò Dafne (una ninfa), accogliendo la richiesta di aiuto della giovane che voleva sfuggire all’amore del dio Apollo, perdutamente innamorato di lei ma non contraccambiato. Apollo quindi, per onorare la sua amata, decise di trasformare questa pianta in un sempreverde e di renderla a lui sacra. Da questo derivano le corone d’alloro poste sulle teste di gloriosi uomini e, dal Rinascimento in poi, sui capi di onorati poeti. Il termine “laureato” deriva proprio dal “Laurus nobilis”, nome latino della pianta.

 

Proprietà: Conosciuto per la sua azione benefica nei confronti della cura delle malattie, è uno dei più potenti antiossidanti naturali e ha proprietà antisettiche. Possiede proprietà digestive, è ricco di vitamina C, stimola il sistema immunitario e favorisce la guarigione delle ferite. Contiene anche vitamina A, ottima per mantenere la salute della vista e prevenire il cancro ai polmoni. Le sue foglie contengono sali minerali come potassio, ferro, rame, calcio, manganese, magnesio, selenio e zinco. Il potassio aiuta a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca mentre il ferro è fondamentale per la produzione dei globuli rossi.

Secondo l’Ayurveda, l’alloro ha facoltà di stimolare l’appetito, favorisce la digestione, è un espettorante (facilita l’eliminazione del catarro), è antireumatico e sudorifero. L’olio è ideale per trattare le infezioni del cavo orale.

 

Da http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10947-alloro-benefici:

In erboristeria e in medicina naturale vengono riconosciute all’alloro proprietà astringenti, diuretiche e stimolanti dell’appetito. L’infuso di alloro viene impiegato per alleviare i dolori di stomaco o causati dalle coliche. L’acido laurico contenuto nelle foglie di alloro possiede proprietà repellenti naturali contro insetti e parassiti. I componenti presenti nelle foglie di alloro vengono impiegati per la produzione di medicinali per il trattamento di artrite, dolori muscolari, bronchite e sintomi dell’influenza.

erboristeria per blog
immagine presa da: http://www.erbatisana.it/lezioni-di-erboristeria/

 

 

Esoterismo: Nelle tradizioni neopagane come la wiccan e nelle tradizioni magiche in generale, l’alloro risulta eccezionale nelle attività che riguardano lo sport e la vittoria nelle competizioni atletiche, è usato per allontanare le energie negative e stimola la divinazione, purifica l’aura e protegge la salute degli abitanti della casa. È usato come portafortuna (si portano addosso da 5 a 7 foglie) mentre un ramoscello appeso sopra la porta aiuta a tenere lontano gli spiriti maligni. Un mazzetto sotto il cuscino assicura l’amore.

 

 

L’immagine di copertina è presa da: http://aldiladiunastrega.blogspot.it/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code