Nuovo aggiornamento Tabacco Vegan

In un mio post ho parlato di due marche di Tabacco Cruelty free:

  • yesmoke
  • pueblo

Mentre per la Yesmoke ho la certezza che non effettuano test su animali perchè esplicitamente dichiarato nella home page del loro sito, per il pueblo nutrivo dei dubbi in quanto non è scritto da nessuna parte in maniera ufficiale che non effettuano, o commissionano a terzi, esperimenti.

I dubbi non si sono ancora dileguati completamente ma secondo questo link del fronte di liberazione animale:  http://fronteliberazioneanimale.weebly.com/uploads/6/6/7/8/6678191/le_sigarette_e_i_test…pdf

il Pueblo figura come azienda che non testa.

Ora, ancora non ho un link che mi riporta all’ufficialità di una dichiarazione della Poschl Tabak (casa di produzione del Pueblo) ma tendo a fidarmi delle informazioni date dal fronte di liberazione animale.

 

Grazie ad  una segnalazione pervenutami tramite il commento di “Antonella”, è venuto fuori un altro tabacco: il Chiaravalle. L’azienda è la Mit, Manifattura Italiana Tabacco, e produce i suoi prodotti in Italia, anzi: Made in Marche. Tra i suoi marchi ci sono anche Futura e Linda.

Sul loro sito è chiaramente esplicitato che sono un’azienda cruelty-free e cito dal sito: ...Per questo MIT S.p.A., in attesa che la certificazione ufficiale ICEA-LAV venga estesa anche a prodotti diversi da cosmetici e detergenti, ha deciso di comunicare il proprio impegno alla realizzazione di prodotti 100% Cruelty Free tramite un logo che verrà presto stampato anche sulla confezione dei sui prodotti.

Ringrazio Antonella per la segnalazione e aggiungo alla lista il tabacco Chiaravallechiaravalle-190x1111

 

Appena ho altre news aggiornerò.

 

7 comments

  1. Ciao,sui pacchi di tabacco Chiaravalle c’è la dicitura cruelty free e il marchio,stessa cosa dicono sul loro sito

    1. Ciao! Grazie mille per la segnalazione. Devo ammettere che non conoscevo questo tabacco. Sto per aggiornare l’articolo con la nuova informazione. Grazie ancora!

    2. Scrivo come commento per motivi tecnici di modifiche nell’articolo.
      Ho ufficialmente fumato la mia prima busta di tabacco ChiaraValle. Non è male. La bustina da 20g mi è costata 3,60€ (costa meno del Marlboro), è un po’ più secco del Pueblo ma a parer mio ne vale la pena. Buon rapporto qualità/prezzo e ricordo che è 100% cruelty-free!

  2. Sembra che ci sia un altro tabacco Origenes. Comunque ben venga il tabacco cruelty free e mi dispiace per Natural American Spirit che molti ne avevano parlato bene.

    1. Ciao Lucia. Grazie per la tua segnalazione. Ho fatto una piccola ricerca sul tabacco Origenes e mi è venuto fuori che è un marchio prodotto dalla John Player, che fa parte della Imperial Tabacco Group, una multinazionale (la 4° azienda produttrice di tabacchi nel mondo).
      Dal loro sito ho tirato fuori questo:
      “Imperial Tobacco does not commission or conduct research involving animals, and would not undertake such research unless formally required to do so by governments or by recognised regulatory authorities.”
      Deduco che stanno dicendo tutto e non stanno dicendo niente. In ogni caso ti ringrazio ancora per il tuo commento e terrò d’occhio il sito per eventuali novità.
      Buona serata.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code