Pizza Italiana Vegana

La tradizione italiana della pizza è ormai una cosa riprodotta a livello globale. In America molti ristoranti “made in Itlay” riproducono le nostre pizze napoletane. E’ vero che la maggior parte delle pizze non sono vegane ma è vero anche che basta poco per avere una buona pizza vegan senza impazzire troppo nella ricerca degli ingredienti.

Ad esempio la pizza marinara (molti la confondono con la romana, che ha le alici). La sua ricetta originale prevede come ingredienti soltanto pomodoro, origano e aglio. Niente di più facile.

Poi ci sono le focacce con i funghi, le verdure grigliate, con il mais o patate e peperoni. Ad ognuno il suo gusto.

Naturalmente bisogna fare attenzione, può capitare che il pizzaiolo abbia qualche particolare estro e se chiedete una marinara con dei broccoli sopra vi ritrovate una marinara rigonfia di broccoli e salsiccia… e la spiegazione del cameriere al quale chiedete spiegazioni è semplicemente che in tutti i ristoranti i broccoli vengono ripassati con la salsiccia, è una prassi scontata ed io ero l’aliena che aveva chiesto dei semplici broccoli sulla pizza… che ingenua! A dire il vero non è una cosa scontata, i broccoli sono broccoli e la salsiccia è la salsiccia. Se chiedo i broccoli è perché voglio i broccoli e non la salsiccia, altrimenti avrei specificato. Poi, che loro fanno così è un’altra storia. Scrivo ciò attingendo dalle mie esperienze personali. Ma bando a camerieri ignoranti e a pizze che non rispettano le ordinazioni, fortunatamente si stanno diffondendo anche delle pizzerie vegan.

E a quanto pare, in questo momento, un pizzaiolo vegano sta spopolando a Sydney:

http://www.nonsoloanimali.com/e-un-italiano-a-far-spopolare-in-australia-la-pizza-italiana-veg-file-di-gente-al-gigis-pizza-a-sidney/

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code